Primavera: frutta e verdura di stagione

PRIMAVERA: FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE

Come tutti ben sappiamo l’assunzione quotidiana di frutta e verdura è fondamentale per mantenere in buona salute il nostro organismo e la nostra pelle dato l’elevato apporto di nutrienti benefici che essi assicurano. Le porzioni raccomandate sono pari a cinque al giorno di cui 3 costituite da verdura e 2 da frutta. Ma tutto questo non basta: è fondamentale privilegiare il più possibile frutta e verdura di stagione. L’organismo vive al ritmo delle stagion:per mantenersi in salute tutto l’anno bisogna rispettare i diversi ritmi biologici ed adattare la nostra alimentazione in funzione dei nostri fabbisogni. 

Con il cambio delle temperature, così come il nostro organismo modifica esigenze e necessità, così la nostra alimentazione deve variare: esigenze diverse richiedono infatti nutrienti diversi e, di conseguenza, alimenti dalle caratteristiche differenti. Inoltre, portare sulla nostra tavola prodotti coltivati naturalmente rispetto a quelli di serra è importante anche per la nostra salute: non solo perché ci si assicura un maggior apporto di vitamine e sali minerali ma anche perché vengono mantenute intatte le caratteristiche organolettiche dell’alimento (sapore, odore, colore) che risulta di conseguenza notevolmente più appetibile. In secondo luogo, scegliere prodotti di stagione ci permette di portare sulla nostra tavola frutta e verdura a km zero che, richiedendo un tempo di trasporto minore, mantengono maggiormente intatti i principi nutritivi contenuti. 

007 FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE MED

Ebbene, il periodo in cui ci troviamo attualmente è quello della primavera, stagione che va dal 21 marzo al 21 giugno e che fa da ponte tra la stagione invernale e quella estiva. Nel corso di questa stagione cominciano a scomparire dalla nostra tavola la frutta e la verdura tipiche dell’inverno e iniziano a comparire quelle tipiche dell’estate… 

Quali sono quindi la frutta e la verdura da preferire in primavera? In primavera il nostro organismo ha bisogno di apportare molti antiossidanti detossificanti, di proteggersi dai raggi solari e di prevenire la disidratazione. 

Ecco gli alimenti raccomandati mese per mese: 

MARZO: arance, kiwi, limoni, mele, pere, pompelmi, asparagi, biete, carciofi, carote, cavoli, broccoli, verza, cicorie, cetrioli, cipolle, finocchi, insalata, porro, prezzemolo, rucola, sedano e spinaci

APRILE: arance, fragole, kiwi, limoni, mele, nespole, pere, pompelmi, asparagi, biete, carciofi, carote, cicorie, cetrioli, cipolle, finocchi, insalata, porro, prezzemolo, rucola e spinaci

MAGGIO: ciliegie, fragole, kiwi, lamponi, nespole, pere, pompelmi, asparagi, biete, carciofi, carote, cetrioli, fagiolini, fave, melanzane, zucchine, ravanelli e rucola

GIUGNO: albicocche, amarene, ciliegie, fichi, fragole, mele, meloni, pesche, susine, cetrioli, fagiolini, melanzane, peperoni, pomodori, prezzemolo, ravanelli, rucola e zucchine 

La frutta e la verdura che non abbiamo elencato può comunque essere reperita ed acquistata in questo periodo dell’anno ma, non seguendo la loro naturale stagionalità, questi alimenti risultano maggiormente carenti di tutte quelle proprietà nutritive ed organolettiche che le rendono fondamentali per il nostro benessere. Tali proprietà sono le stesse che fanno si che frutta e verdura vengano posizionate alla base delle raccomandazioni nutrizionali da parte dell’Organizzazione Mondiale della Salute: il motivo per il quale si spinge la popolazione italiana verso un’alimentazione che ne sia più ricca è il loro alto apporto di nutrienti benefici (antiossidanti, vitamine e sali minerali).

E’ fondamentale quindi acquistare e consumare frutta e verdura in modo ciclico durante il corso dell’anno: scegliere gli alimenti giusti al momento giusto variandone la scelta ed il colore permette di migliorare la nostra qualità di vita e di rafforzare a pieno le difese del nostro sistema immunitario con l’effetto finale di ammalarci meno frequentemente. 

Testo a cura della Dott.ssa Elisabetta Posca

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.