L'importanza di una corretta esfoliazione

L’IMPORTANZA DI UNA CORRETTA ESFOLIAZIONE

L’ organo pelle è l’organo più esteso del nostro corpo. Esso svolge l’importantissima funzione protettiva fungendo da barriera contro le aggressioni di agenti esterni e di microrganismi. Questa protezione è efficiente solo quando il nostro pH e il nostro film idrolipidico sono intatti e di conseguenza perfettamente in grado di assolvere alle loro funzioni di difesa.

In quale modo possiamo preservare questa funzione barriera? Intanto cominciamo a spiegare la struttura della pelle: essa è costituita nell’ordine, dallo strato più superficiale a quello più profondo da EPIDERMIDE, DERMA e IPODERMA. In particolar modo a livello dello strato basale dell’epidermide troviamo i cheratinociti, i quali vanno in contro ad un processo di maturazione denominato “processo di cheratinizzazione”: durante la loro esistenza infatti vanno incontro a cheratinogenesi passando da cellule vive dotate di nucleo, a cellule morte senza nucleo e formanti semplici lamelle cornee che determinano la cheratinizzazione della cute e la sua protezione. Tale processo richiede in media un tempo di circa 28 giorni e comporta un rinnovamento continuo dell’epidermide. 

006 esfoliazioneMED

È necessario però aiutare la nostra pelle a mantenere correttamente esfoliato lo strato corneo onde evitare ispessimenti che con il passare del tempo comportano un rallentamento della rigenerazione cellulare, una ridotta ossigenazione tissutale con conseguente invecchiamento precoce e un’alterazione di pH e film idrolipidico. Immaginiamo infatti il film idrolipidico come una collana di perle ben adesa sulla nostra pelle, al di sopra della quale troviamo a sua volta un sottilissimo filo (ovvero il pH) che la ricopre: cosa mai potrà succedere se al di sotto della nostra collana di perle iniziano a presentarsi avvallamenti costituiti dal continuo accumularsi di cellule morte? È facile comprendere che la pressione esercitata dall’accumulo dei corneociti spezzerà la mia collana, ovvero il mio film idrolipidico e di conseguenza il pH sovrastante, compromettendo l’importantissima funzione di barriera cutanea esercitata. Questo meccanismo comporterà la creazione di fessurazioni attraverso le quali gli agenti esterni e in particolar modo i batteri penetreranno innescando processi di infiammazione e intossinazione cutanea. 

Ecco quindi perché è fondamentale settimanalmente utilizzare sia sul viso che sul corpo prodotti ricchi di attivi ad azione esfoliante e mensilmente agire in modo più profondo con un trattamento di igiene estetica eseguito da professioniste del settore. In particolar modo, attivi fondamentali che ci possono aiutare nell’esfoliazione sono, gli alfa- idrossiacidi derivanti dalla frutta. L’azione degli alfa-idrossiacidi si esplica mediante il loro inserimento tra le cellule dello strato corneo, il quale favorisce un ampliamento dello spazio interstiziale: allargando questi spazi, le sostanze attive, utilizzate in sinergia con gli acidi, possono penetrare più facilmente. Il primo risultato è senz’altro una maggior idratazione del tessuto, un maggior nutrimento e una riserva maggiore di principi attivi per i processi metabolici cellulari. Il secondo è una stimolazione non aggressiva dell’esfoliazione cutanea che va dall’interno verso l’esterno: gli alfa-idrossiacidi arrivano fino allo strato basale dell’epidermide, dove sono formate le nuove cellule epiteliali e, già in quest’ambiente, essi si frappongono fra le neonate cellule,  favorendone un grado di coesione minore.

In poche parole, le cellule epiteliali già dalla nascita sono più lontane fra loro (perché distanziate dagli alfa-idrossiacidi) e questo legame s’indebolisce man mano che raggiungono lo strato corneo: in questo modo si “staccheranno” molto più facilmente, accelerando l’esfoliazione cutanea e la rigenerazione epidermica. Lo stesso lavoro gli alfa-idrossiacidi lo compiono superficialmente sullo strato corneo: indeboliscono cioè i legami tra i corneociti, favorendo un più rapido ricambio cellulare. Grazie ad una costante e corretta esfoliazione cutanea quindi la nostra pelle guadagnerà lucentezza e salute, sarà protetta sia dagli effetti nocivi degli agenti esterni che da un invecchiamento precoce.

Testo a cura della Dott.ssa Elisabetta Posca

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.